N. 1-2-3 (2017)

La Polis in crisi

‘La polis in crisi’ dice qualcosa di più e di diverso da ‘crisi della politica’?
Noi pensiamo di sì, soprattutto se si riesce a mettere a fuoco un aspetto che era caratterizzante la polis democratica e che si è perduto nelle democrazie
di oggi: la partecipazione attiva e diretta dei suoi cittadini. La vita politica della democrazia di allora, per poter funzionare, doveva fondarsi su un tessuto sociale compatto, sull’affidabilità della parola data e su chiari valori di riferimento condivisi da tutti. Nel momento in cui si minava questo tipo di vincolo aggregativo, l’esito non poteva che essere la diffidenza reciproca, la paura e infine l’isolamento. Questo è quello che accadde agli Ateniesi dopo il colpo di stato antidemocratico del 411 a.C., che ebbe successo grazie sia all’abilità con cui i congiurati, riuniti in società segrete note come “eterie”, riuscirono a mettere in difficoltà i meccanismi istituzionali della polis democratica, sia ad una sistematica opera di destabilizzazione della collettività attraverso assassinii politici, terrorismo e propaganda. Come mette in luce Cinzia Bearzot nel suo contributo (La crisi della democrazia nell’Atene di fine V secolo: dalla disgregazione della comunità civica al “ritorno al sociale”), i democratici reagirono attraverso la ricostruzione di un tessuto sociale coeso e ideologicamente compatto, in grado di sostenere il singolo nelle sue convinzioni personali attraverso il supporto della società, insistendo sugli aspetti “comunicativi” come l’esposizione di iscrizioni con documenti di interesse pubblico, la propaganda basata sulla riappropriazione di slogan, la realizzazione di nuovi monumenti o la valorizzazione di quelli già esistenti, nonché la promozione di riti collettivi.

Sommario

Editoriale
 
pdf

Argomento del numero

Cinzia Bearzot
PDF
Francesco Marchianò
PDF
Fabio Frosini
PDF
Antonio Tursi
PDF

Interviste

Enrico Di Fabio
PDF
Gianluca Sacco
PDF

Approfondimenti

Gianluca Sacco
PDF
Daniele Lorusso
PDF
Alessandro Nardis
PDF

Ordine e Caos

Francesco Gambino
PDF

Dentro Babele

Riccardo Bertolotti
PDF

Parole Schiave

Francesco Marchianò
PDF

Full Frame

Enrico Di Fabio
PDF

Inediti e rari

Alessandro Nardis
PDF
Frances Taylor Patterson
PDF

Critiche e recensioni

Alessandro Brambilla
PDF
Angela D’Agostini
PDF

Hanno collaborato a questo numero

Hanno collaborato a questo numero
Redazione Leusso
PDF