Bernard Lonergan La terza dimensione della soggettivit

Luca Sinibaldi, Bernard Lonergan

Abstract


Il breve inedito che qui presentiamo di Bernard Lonergan (1904-1984), teologo, filosofo,economista contemporaneo, personaggio poco conosciuto in ambienti laici ma assai apprezzatonelle universitdi ispirazione cattolica. Lonergan entra in giovane etnella Compagnia di Ges1922) di cui seguiril lungo e complesso cursus studiorum fino a divenire apprezzato docentedella Pontificia UniversitGregoriana (1953-1965). Passertutti gli anni del dottorato ed iprimi anni di docenza, nel complesso ben dieci anni, assorto nello studio del doctor Angelicus(S. Tommaso) che rimarruna della radici profonde della sua speculazione, ispirata sempre alprincipio dei vetera novis augere et perficere dettato dalla Rerum Novarum di Leone XIII.La grande sfida del pensiero di Lonergan in fondo quella di attualizzare linsegnamentodi San Tommaso ponendolo a confronto con i grandi dilemmi del pensiero moderno.Per far ciegli elabora una complessa concezione della soggettivitche esporrper la primavolta in maniera sistematica in Insight, la sua opera principale, ma che rimarrsempre inevoluzione anche negli anni successivi a tale pubblicazione che vedranno nellautore unmaggior approfondimento delle tematiche messe in luce dallesistenzialismo.Secondo Lonergan nella struttura e nel dinamismo della coscienza vi la radice dellacapacitumana di conoscere. Latto del conoscere coinvolge il soggetto non solo da unpunto di vista epistemologico ma anche nel suo vissuto affettivo ed esistenziale. Il processodi presa di coscienza e dunque conoscitivo in senso lato (realismo critico) si articola secondoil canadese in tre livelli. Il primo quello messo in luce dallempirismo ed esso ci faprender coscienza del nostro sentire, percepire, immaginare, parlare e muoverci. Il secondolivello quello messo in luce dallidealismo: il livello in cui comprendiamo e desumiamoi presupposti e le implicazioni di ciche diciamo e facciamo. Il terzo livello invece quelloin cui entrano in gioco le dimensioni piautentiche della soggettivit ovvero quelle dellaresponsabilite della scelta. ...

Full Text

PDF

Refback



Copyright (c)

Copyright Gaia srl - Edizioni Universitarie Romane - p.iva 06984431004 - Privacy - Cookies