Capitalismo e Democrazia nella societdella finanziarizzazione delleconomia: un dibattito europeo

Giovanna D'Alessandro

Abstract


Tra le questioni pifrequentemente dibattute negli scenari internazionali csenza dubbio quella sulle sorti del capitalismo e della democrazia nellera della finanziarizzazione delleconomia. In merito a questo problema emerso, in ambito europeo, uno stimolante dibattito tra due figure di primo piano nella cultura politica tedesca contemporanea: Jurgen Habermas e Wolfang Streeck. Se da un lato Habermas accusa la sinistra anti-Europa di essersi fermata su posizioni nostalgiche e di ripetere lerrore nazionalista che allinizio del XX secolo aprpericolosamente la strada alla Prima guerra mondiale, in un senso del tutto opposto Streeck ripensa al ruolo del capitalismo e della democrazia allinterno del progetto europeo al fine di focalizzare lattenzione sulle contraddizioni istituzionali ed economico-sociali di una progressiva devoluzione della sovranitstatale a livello comunitario. Quella di Streeck unanalisi su un capitalismo depotenziato, che deve necessariamente fare i conti con lassetto finanziario globale. E per quanto riguarda le sorti della democrazia? A questo proposito Streeck sottolinea che ciche desta maggiormente preoccupazione il fatto che gli Stati continuano a perdere autorevolezza in materia di organizzazione fiscale e governativa a tutto vantaggio di quelle pratiche di governance europee ed europeiste e lunico metodo finora utilizzato stato quello che risponde ad unausteritche acconsente al rovesciamento dei diritti dei cittadini a favore degli assetti finanziari sovranazionali. La severa analisi del direttore del Max Plank Institute si scontra dunque con il discorso contro le posizioni anti-Europa messo in campo dal maestro della teoria critica. Habermas, infatti, ritiene possibile allentare la tensione tra capitalismo e democrazia solo rafforzando politicamente lUnione verso un senso democratico. La via duscita dalle macerie proposta da Habermas si realizza attraverso la creazione di un comune progetto politico di fondo, con unequilibrata distribuzione delle responsabilitpolitiche ed economiche tra gli Stati membri. Solo cossarpossibile intravedere quello spirito comune europeo individuato da Habermas nella prospettiva del noi Wir Perspektive stimolo imprescindibile per una democrazia sovranazionale.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c)

Copyright Gaia srl - Edizioni Universitarie Romane - p.iva 06984431004 - Privacy - Cookies