Editoriale

Redazione Leussein

Abstract


Cari lettori, questo numero si apre sotto il segno dellallegria del seminare, ovveroimmaginarne possibili germogli e magari intravederne i frutti. Se cosi allora siamo molto lieti di pubblicare come Argomento di questo numeroil Dossier Favre, un insieme di contributi dedicato alla nuova edizione italiana del lungo saggio che il filosofo Michel de Certeau antepose nel 1959 come introduzione al Morial del pellegrino gesuita Favre. Tornato alla ribalta per il fatto di essere un autore culto del confratello Jorge Mario Bergoglio, padre Pierre Favre amico e sodale di Ignazio di Loyola, fondatore della Compagnia insieme a Ignazio de Loyola della Compagnia del Ges inizia scrivere il suo diario nel 1542, a metcirca del suo lungo pellegrinaggio intorno ai luoghi piimportanti del Sacro romano impero di Carlo V. Oltre a essere un personale diario di viaggio, il Morial anche, come dice la curatrice del dossier Paola Di Cori (insieme a Edoardo Prandi), memoria delle origini del piimportante ordine religioso cattolico nato dopo la riforma luterana e come tale non poteva non attirare lattenzione del poco piche trentenne gesuita, studioso dei fondatori della Compagnia, Michel de Certeau.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c)

Copyright Gaia srl - Edizioni Universitarie Romane - p.iva 06984431004 - Privacy - Cookies