Concetto di progresso e storia dItalia 1861-1922


Abstract


Il concetto di progresso trae origine dal latino progressus (cammino) e sicompone di pro (avanti) e gressus (passo), che indica una gradualitdel suoavanzamento come sviluppo storico. Esso, seppure sia presente in tutta lastoria dellumanit si afferma gradualmente dal XV secolo con linvenzionedella stampa, definendosi meglio con la nascita della scienza moderna1. NelXVII secolo limmagine ottimistica della scienza riaccende la speranza di unacrescita del sapere e spegne ogni residuo della concezione negativa delprogresso, prevalsa nei secoli precedenti come continua decadenzadellumanit Una svolta decisiva provenne da Jean Bodin (1529-1596) e daLouis Leroy (1510-1577), i quali nelle loro storie universali pubblicate tra il1560 e il 1580 fornirono unimmagine positiva della storia europea erinnovarono la concezione unitaria dellumanitnella sua varietdi razze,costumi, lingue e rapporti con lambiente naturale2. Comincicosadaffermarsi la tendenza a indagare i processi storici secondo una nozione diprogresso volta a un incremento di civilte a una narrazione degli eventi ingrado di caratterizzare la fisionomia di unepoca. ...

Full Text

PDF

Refback



Copyright (c)

Copyright Gaia srl - Edizioni Universitarie Romane - p.iva 06984431004 - Privacy - Cookies